logo-PD-PRATO-500px
,

VARCHI ELETTRONICI, TROPEPE: "STOP ALL'ACCESSO INCONTROLLATO PER UN CENTRO PIU' VIVIBILE"

19.01.2015

“Siamo convinti che la preoccupazione di chi teme che con l’accensione dei varchi elettronici il nostro centro storico si svuoti di persone, siano del tutto infondate. Anche con i varchi elettronici attivi, infatti, il centro continuerà ad essere frequentato dai cittadini, ma con un’attenzione in più alle regole della viabilità: del resto si parla di un’area contenuta, dove tutte le principali piazze possono essere raggiunte in pochissimi minuti a piedi o in bicicletta”. Questa l’osservazione di Serena Tropepe, consigliere comunale del PD e segretaria del Circolo Tintori del centro storico.  “Quello iniziato dall’Amministrazione comunale è un lavoro in divenire che renderà il centro storico ordinato e vivibile come quello degli altri capoluoghi della Toscana, ma non solo: un centro dove poter godere delle aree più antiche e dove poter sviluppare in futuro una mobilità al passo con i tempi (bike sharing, ticket integrati per i mezzi di trasporto, ecc.). L’attuale situazione  – aggiunge Tropepe – vede un accesso incontrollato da parte delle auto, nonostante le regole in vigore da anni: una situazione da sanare, proprio per rendere questa parte di città più attrattiva e vissuta. In ogni modo, resterà valida la possibilità di ottenere dei permessi giornalieri per esigenze specifiche, ad esempio di lavoro.

Ci impegneremo a fare in modo che venga organizzata una campagna informativa in grado di raggiungere tutti, non solo i residenti del Centro, e approfitteremo di questi mesi che ci separano dall’effettiva attivazione dei varchi per ascoltare i cittadini che hanno dubbi o difficoltà. Infine – conclude Serena Tropepe. – Condividiamo l’indicazione dell’assessore Filippo Alessi che si impegnerà a dar vita a una Apu e ad eliminare le fasce di ingresso orarie per chi è in possesso di un permesso, in modo da uniformarci alle Ztl delle altre città”.

 

Immagine tratta da www.tvprato.it

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi