logo-PD-PRATO-500px
, ,

Scuola, si riunisce on line il Forum del Pd. “Un confronto per guardare oltre l’emergenza”

Prosegue il lavoro del Pd pratese sul fronte delle proposte per la città e la provincia. Quasi 70 persone, fra docenti, genitori e amministrativi della scuola – insieme ai consiglieri comunali, i consiglieri regionali Bugetti e Ciolini, agli assessori Benedetta Squittieri e Ilaria Santi per il Comune di Prato, Alessandro Storai per il Comune di Vernio, Tamara Cecconi per il Comune di Carmignano, Fabiola Ganucci per il Comune di Poggio a Caiano, Antonella Baiano per il Comune di Montemurlo e Fabiana Fioravanti per il Comune di Vaiano – si sono ritrovati in videoconferenza per il forum scuola del PD Prato, coordinato da Alessandro Giorni. Durante la riunione è emersa la voglia di ripartire a settembre in sicurezza, seguendo però delle chiare linee guida e una programmazione precisa da parte del Governo.

“Didattica a distanza, inclusione, diritto all’istruzione, socialità, sicurezza, protocolli per il rientro in classe e negli uffici, diritto alla salute e allo studio, sono solo alcuni dei molti temi discussi – spiega il coordinatore del Forum – Grazie agli interventi dei relatori e dei consiglieri regionali è stato possibile alzare lo sguardo dall’orizzonte dell’emergenza , facendo emergere la forte volontà di ricominciare. Il forum si è concluso con l’impegno di riunirsi nuovamente anche in gruppi ristretti per lavorare suddividendo le varie aree tematiche con il supporto dei relatori del Forum, Alan Pona (insegnante e coordinatore didattico coop. Pane&Rose), Michele del Campo (Direttore Fil), Marco Armellini (direttore area salute mentale infanzia e adolescenza Ausl Toscana Centro) e Stefano Pollini (dirigente Gramsci-Keynes e presidente Rete istituti scolastici pratesi)”.

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi