logo-PD-PRATO-500px
, ,

Scuola, Bosi e Castellani (PD): “Dati positivi per il contrasto alla dispersione scolastica”

“L’Osservatorio scolastico della Provincia ha comunicato questa mattina un dato molto importante a proposito del tasso di abbandono scolastico. Il dato emerge da un report del 2016 e registra il passaggio dal 17,8% di abbandono scolastico del 2014 al 16,2% del 2015. Per anni questa è stata una criticità che ha caratterizzato il nostro distretto, ma oggi possiamo dire che ci stiamo avvicinando sempre di più all’obiettivo del 16% indicato dall’Unione europea e da raggiungere entro il 2020”. Queste le parole di Aurora Castellani, responsabile Scuola del Pd Prato, in merito ai dati sul tasso di dispersione scolastica a Prato e provincia. “Inoltre colpisce in modo positivo anche il fatto che si sia ridotta la distanza con il dato medio regionale – aggiunge Castellani – mentre questo cala dello 0,4% (passando dal 13,8% al 13,4%) il dato pratese cala dell’1,6%, a indicare un risultato frutto di un grande impegno profuso in questi anni in una realtà in cui il dato complessivo è sicuramente caratterizzato anche dall’alto tasso di dispersione che riguarda gli studenti di origine straniera (il 49,5% degli abbandoni)”. “Un risultato positivo che dimostra come gli Assessorati all’istruzione delle Amministrazioni comunali della nostra provincia stiano lavorando bene – dichiara il segretario provinciale del Pd Prato Gabriele Bosi – mettendo in campo le giuste azioni per ridurre sempre di più un fenomeno che rappresenta un deficit importante anche per lo sviluppo e l’occupazione all’interno del nostro distretto. Siamo convinti  – conclude – che questo lavoro debba continuare, grazie al contributo di tutti gli enti preposti, con l’impegno a raggiungere obiettivi ancora più ambiziosi”.

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi