logo-PD-PRATO-500px

Sanità, Biagioni: “Bene primo sì a legge su assistenza sanitaria a persone senza dimora”

“L’approvazione alla Camera della proposta di legge promossa da Marco Furfaro sull’assistenza sanitaria alle persone senza dimora è un’ottima notizia. Finalmente una misura di civiltà che amplia il diritto alla salute a tutte le cittadine e i cittadini che ad oggi sono senza assistenza del medico o del pediatra di base. Ora la proposta passa al Senato per il voto finale ma l’unanimità già raggiunta nell’aula di Montecitorio fa ben sperare in una veloce approvazione della legge. Come Partito Democratico di Prato lavoreremo perché la sperimentazione, per ora limitata alle aree metropolitane, venga rapidamente allargata anche alla nostra città e quindi a tutto il territorio nazionale. In Italia sono quasi 60mila le persone che sono senza assistenza sanitaria e che sono costrette a fare riferimento ai pronto soccorso e alla medicina d’urgenza per ogni necessità. Non stiamo parlando solo di individui che vivono ai margini della società, sotto i ponti o nelle stazioni ma anche di padri di famiglia divorziati che vivono in auto o di donne vittime di violenza che magari vanno ad abitare da qualche amico in un alloggio popolare senza poter prendere la residenza. Con l’approvazione della legge promossa da Marco Furfaro e dal Partito Democratico si renderebbero concreti i principi di universalità, uguaglianza ed equità che caratterizzano il nostro Sistema Sanitario Nazionale. Una misura che affronta le povertà contemporanee e che ha anche un significato simbolico potente in quanto rafforza l’idea di uno Stato che non ti lascia solo e non ti abbandona. Ancora una volta, il PD dimostra di mettere i veri problemi delle persone al centro della propria iniziativa politica”.

Lo dichiara Marco Biagioni, segretario PD Prato.

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi