logo-PD-PRATO-500px
,

NICOLA DANTI INCONTRA I CANDIDATI SINDACO DEL CENTROSINISTRA IN VALBISENZIO

16.05.2014

I candidati sindaco per il centro sinistra dei tre comuni della Valbisenzio – Guglielmo Bongiorno per Cantagallo, Primo Bosi per Vaiano e Giovanni Morganti per Vernio – hanno incontrato questo pomeriggio a Carmignanello il candidato al parlamento europeo per la circoscrizione centro – e coordinatore nazionale del comitati di Matteo Renzi – Nicola Danti, sottoponendo alla sua attenzione le questioni prioritarie per il rilancio della Vallata. All’incontro hanno partecipato esponenti delle varie associazioni di categoria, del mondo imprenditoriale e dei sindacati. Dal dialogo dei candidati con Danti è emersa chiara la volontà di collaborazione tra il territorio e l’Europa attraverso la nascita e il rafforzamento di un filo comune.

Sottolineata inoltre l’importanza che lo stanziamento di fondi europei ha avuto, e avrà in futuro, per i territori della Valbisenzio. Il candidato sindaco di Vernio, Giovanni Morganti, ha ricordato che la bonifica della discarica de La Crocetta è stata possibile proprio grazie ai fondi dell’Ue, mentre il candidato di Cantagallo, Guglielmo Bongiorno, ha menzionato i fondi stanziati dall’Europa nell’ultimo biennio per il suo comune: 700mila euro per da investire nel campo della formazione e del sostegno al disagio occupazionale, 400mila euro per il programma di sviluppo rurale, 140mila per la viabilità delle aree protette e 100mila euro per la valorizzazione del prodotto tipico “castagna della Valbisenzio”. Primo Bosi, candidato a Vaiano, ha sottolineato invece l’importanza del perseguimento di un’unità politica della Valbisenzio e la necessità di togliere dal Patto di Stabilità tutte le ipotesi di cofinanziamento sui contributi in arrivo dall’Ue.

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi