logo-PD-PRATO-500px
,

IL PD SI APPELLA ALL'AMMINISTRAZIONE E AI PRIVATI, ROCCHI: "DOPO LA MENSA, ORA LO STUDENTATO"

19.03.2016

“Chiediamo all’amministrazione un ulteriore sforzo affinché Prato diventi a tutti gli effetti una città universitaria, non solo per gli studenti ma anche per riqualificare alcune aree del centro storico. In seguito alla mensa appena inaugurata in un tratto delicato come via Magnolfi, chiediamo una struttura da riqualificare, all’interno delle mura, che possa ospitare chi arriva dall’estero o da altre città italiane per studiare al Pin o nelle università straniere che hanno sede a Prato”. Questo l’appello del capogruppo Pd Lorenzo Rocchi sugli alloggi per studenti. “Gli iscritti alla Monash University che arriveranno nel prossimo semestre, non hanno ancora un posto dove alloggiare. Per questo lavoreremo costantemente a fianco dell’Amministrazione per dare risposte celeri e di livello.

Nel frattempo – conclude il capogruppo – il Comune dovrebbe fare da punto di raccordo per gli imprenditori locali in possesso di alberghi o b&b interessati a mettersi a disposizione, in modo tale da colmare quanto prima questo gap. Non ci possiamo permettere che questi studenti decidano di abbandonare il nostro territorio per andare a vivere a Firenze. Dobbiamo lavorare in modo congiunto per restituire ai giovani e alle forze positive della città, degli angoli del centro che al momento non vengono utilizzati”.

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi