logo-PD-PRATO-500px
, ,

Il Pd presenta la propria lista per le Regionali ai giardini di San Paolo. Bosi: “Ci candidiamo in Toscana per Prato”

 Si è tenuta questa mattina a San Paolo, nei giardini tra via Toscanini e via Donizetti, la conferenza stampa di presentazione della lista del Partito democratico di Prato per le prossime elezioni regionali. “Abbiamo scelto San Paolo – ha dichiarato il segretario provinciale Gabriele Bosi – perché si tratta di un quartiere densamente abitato dove la Regione Toscana ha investito risorse per oltre cinque milioni di euro tra il Distretto sociosanitario e il nuovo Piano di rigenerazione urbana. È a tutti gli effetti un esempio di come la Regione, in collaborazione stretta con i Comuni, sia da sempre attenta al territorio e alle esigenze dei cittadini”.

“In particolare – ha aggiunto Bosi – la Regione dovrà continuare a investire su lavoro e salute, due temi fondamentali specialmente in questo periodo. Sul fronte lavoro, la Regione deve continuare a proteggere e sostenere il lavoro dei toscani attraverso investimenti pubblici e liquidità, mentre sul fronte sanità – dopo aver dimostrato di avere un modello all’altezza delle sfide del nostro tempo, a differenza di altre Regioni – l’obiettivo è quello di rafforzare la sanità territoriale con strutture al servizio dei cittadini come le Case della salute aperte in questi giorni o il distretto sociosanitario che nascerà proprio qui a San Paolo”.
Bosi ha poi illustrato la lista del Partito democratico, una squadra di persone rappresentative di tutti i territori della provincia pratese, che fa tesoro dell’esperienza politica dei suoi componenti (i Consiglieri uscenti Nicola Ciolini e Ilaria Bugetti, gli ex Amministratori Marco Martini e Mariagrazia Ciambellotti) ma anche dell’apertura alla società civile (è il caso dell’infermiera Concetta Manzone) e ad un’altra forza politica come Demos (Lorenzo Zejnati).
“La nostra campagna”, ha continuato Bosi, “sarà come sempre capillare, sul territorio, a confronto diretto con le persone e nel totale rispetto dei dispositivi di sicurezza. Parleremo molto dei temi e delle proposte che vogliamo portare avanti nel prossimo mandato. In questi cinque anni il lavoro di squadra tra Sindaci, Consiglieri regionali e l’Assessore Ciuoffo ha permesso di ottenere risultati e progetti importanti per la nostra provincia. Dobbiamo continuare, ponendoci sfide ancora più ambiziose. Non a caso lo slogan della nostra campagna è In Toscana per Prato”.
Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi