logo-PD-PRATO-500px
,

DROP IN, IL PROGETTO DEL PD PER ARGINARE L'ABBANDONO SCOLASTICO

03.10.2015

Un progetto condiviso da tutte le amministrazioni comunali della provincia di Prato: si chiama Drop In e mira a contenere il tasso di dispersione scolastica che a Prato con il suo 18,1% supera la media regionale, quella nazionale e di ben sei punti quella europea. I consigli comunali dei sette comuni dell’area pratese, insieme allo stesso consiglio provinciale, hanno così raccolto questo lavoro elaborato dalla segreteria del Partito Democratico e, in particolare, dalla responsabile competente Aurora Castellani. “Il progetto coinvolge tutti per contrastare la dispersione e l’abbandono scolastico, in particolare nell’età che va dai 14 ai 17 anni – commenta il segretario del Pd Gabriele Bosi – L’assessore regionale Grieco ha ben compreso la problematica pratese e punta, attraverso progetti come Drop In, a garantire dei percorsi di continuità e orientamento e formazione professionale adeguata per operatori e insegnanti. Il progetto pilota dovrebbe partire già a gennaio 2016”. “Una volta elaborato il progetto, come Pd abbiamo deciso di optare per una metodologia condivisa da tutti gli enti – aggiunge Aurora Castellani responsabile scuola della segreteria Pd – Nei prossimi consigli comunali e provinciale, con l’approvazione di un apposito ordine del giorno, si lavorerà, insieme, nella direzione giusta”. “Il coordinamento è pronto e le idee sono ben delineate – conclude Ilaria Bugetti, consigliere regionale e vicepresidente della commissione competente – per questo adesso necessitiamo del sostegno dell’assessorato regionale. Si tratta di una priorità per Prato e in Regione faremo sentire la nostra voce per dare gambe a questo progetto”.

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi