logo-PD-PRATO-500px
, ,

Direzione PD Prato vota all’unanimità la relazione di Bosi sulle candidature per il 4 marzo

Sabato scorso la direzione provinciale del PD si è riunita in vista delle candidature per le elezioni politiche del 4 marzo. La direzione ha votato all’unanimità la relazione del segretario provinciale Gabriele Bosi che ha illustrato i passaggi necessari per la compilazione delle liste. “Ci rendiamo conto della complessità del lavoro nel quale sono impegnati i livelli regionali e nazionali del partito – spiega il segretario – vista la necessità di dare rappresentanza ai partiti alleati del Pd nella coalizione del centrosinistra e anche a figure di spicco della società civile. Detto questo, oggi la direzione del Partito democratico di Prato, partendo dal sostegno alla riconferma del Sottosegretario Antonello Giacomelli, si è espressa in modo fermo: il candidato nel collegio uninominale dovrà essere riconosciuto come rappresentativo del territorio, in modo da dare voce con competenza alle sue peculiarità e priorità, come lavoro e immigrazione, temi su cui si concentrerà la campagna elettorale a livello nazionale. Un altro criterio importante sarà quello di saper rappresentare e unire tutta la comunità democratica – conclude – che sarà impegnata in una campagna elettorale molto intensa e che quindi richiederà la massima mobilitazione possibile”. Durante la direzione è stato votato all’unanimità anche il documento presentato dai Giovani Democratici Prato, che elenca i temi su cui dovrà concentrarsi la campagna elettorale sul territorio.

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi