logo-PD-PRATO-500px
,

COMMISSIONE SPECIALE, ALBERTI RISPONDE AL M5S: "RICHIESTA PARADOSSALE, NON POSSIAMO DISCUTERE SUL NIENTE"

08/10/2015

“Come i consiglieri del M5S ben sanno, convocare una commissione senza che sul tavolo ci siano i risultati dei dovuti rilievi per pianificare una strategia davvero incisiva, sarebbe un costo superfluo. Lo stesso appellativo di Commissione speciale di studio sulla tossicodipendenza ha in sé la risposta: necessitiamo appunto di uno studio preventivo, di dati chiari – che sono in corso di definizione – e di progetti concreti prima di procedere. Stiano tranquilli i consiglieri pentastellati: la commissione si riunirà quando avrà tutto il materiale necessario per intervenire immediatamente e concretamente, lasciando le chiacchiere fuori dalla porta. Oltre a costituire il solito attacco privo di fondamenta, questo intervento ha del paradossale. O i colleghi del M5S intendono sprecare gettoni di presenza per delle commissioni che di fatto non possono discutere ancora di nulla?”. Questo l’intervento di Gabriele Alberti (Pd) in risposta alla polemica sollevata dal M5S sulla commissione speciale di studio sulla tossicodipendenza.

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi