logo-PD-PRATO-500px
,

CAMPO ROM VIALE MARCONI, MENNINI (PD) REPLICA A MILONE E LONGO: "PROCEDURA AL QUALE IL COMUNE NON PUO' SOTTRARSI. BASTA CON LA PROPAGANDA BECERA"

06.02.2015

“Vorrei dire ai consiglieri Aldo Milone e Antonio Longo che quella di sistemare alcuni dei rom del campo di via Marconi in alloggi provvisori non è “un’idea geniale” – come la definisce lui – del vicesindaco Simone Faggi bensì è una procedura dalla quale il Comune non può sottrarsi. Non è una scelta che spetta al sindaco o agli assessori, dato che se anche Roberto Cenni si fosse deciso a mettere mano a una situazione inaccettabile come quella di via Marconi – dopo tutti i solleciti che ha ricevuto e sistematicamente ignorato – avrebbe dovuto agire nello stesso identico modo, cioè sistemando minori e ammalati in degli alloggi provvisori. Si tratta quindi di propaganda becera, di cattiva informazione fatta in malafede. Noi non abbiamo dubbi riguardo al fatto che questa sia la strada giusta per restituire decoro a un’area come quella di viale Marconi, che funziona da corridoio di ingresso per la nostra città”. Queste le parole del consigliere del Partito Democratico Roberto Mennini in risposta alle considerazioni dei consiglieri di minoranza Aldo Milone e antonio Longo.

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi