logo-PD-PRATO-500px
,

BOSI, PROGETTO PERETOLA: "PD PRATO RIBADISCE IL SUO NO ANCHE IN DIREZIONE REGIONALE"

01.06.2014

“Come rappresentanti del Partito Democratico di Prato all’interno della Direzione regionale, abbiamo votato contro il documento presentato dalla Segreteria a sostegno del processo di integrazione del sistema aeroportuale toscano portato avanti dalla Regione in questi giorni. Riteniamo positivo l’inizio di un confronto e di una discussione seria all’interno del partito regionale sulle prospettive di sviluppo della Toscana; abbiamo tuttavia voluto ribadire con forza come la nostra posizione rimanga coerentemente contraria al progetto di ampliamento della pista dell’aeroporto di Peretola a 2.000 metri, mancando una Valutazione di impatto sanitario e ambientale che misuri le conseguenze di quel progetto sulla salute e la vita dei cittadini pratesi e della Piana, che riteniamo prioritari.

Quella proposta ci vede contrari anche perché l’ampliamento di Peretola prevede un investimento pubblico, oltre a quello privato, dal valore di decine di milioni di euro; noi riteniamo che distrarre quei fondi nazionali su un unico progetto farebbe venir meno la possibilità di ottenere risorse per rendere più efficiente il sistema infrastrutturale complessivo della nostra Regione, a cominciare da quello su ferro all’interno dell’area metropolitana e di collegamento con gli aeroporti esistenti. Abbiamo poi condiviso con la Federazione di Pisa la preoccupazione relativa alla vendita da parte della Regione delle quote societarie detenute in Sat, la società che gestisce l’aeroporto Galilei; il processo di integrazione aeroportuale affidato a un privato rischia di marginalizzare un controllo pubblico necessario da parte delle istituzioni, soprattutto nel momento in cui da parte di Adf ed Enac si giudica positivamente un ampliamento ulteriore della pista del Vespucci (addirittura) a 2.400 metri. La nostra priorità è garantire uno sviluppo infrastrutturale della nostra Regione in grado di attrarre persone, lavoro e investimenti, ma nel rispetto della tutela ambientale dei territori e con un progetto di ampio respiro che riguardi tutta la nostra Regione, e non soltanto un singolo aeroporto”.

Gabriele Bosi – Segretario provinciale PD

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi