logo-PD-PRATO-500px
,

BOSI: PRATO COME LA TERRA DEI FUOCHI? IL PD CHIEDE CHE SI FACCIA CHIAREZZA SU QUANTO AFFERMA IL PROCURATORE NAZIONALE ANTIMAFIA ROBERTI

“Esprimo tutta la mia preoccupazione per la vicenda che emerge in queste ore sul presunto traffico di rifiuti tossici nella zona di Prato per mano di camorra e mafia cinese – Gabriele Bosi, segretario del PD interviene in merito alle dichiarazioni del procuratore nazionale antimafia Franco Roberti – Il Partito Democratico sostiene l’iniziativa dei parlamentari pratesi che chiedono al Governo di riferire al più presto”.

Ecco i post di Facebook in cui i parlamentari del PD di Prato annunciano la loro iniziativa:
“Ho appena chiesto, insieme al collega Giacomelli, che il Governo venga con urgenza a riferire alla Camera in merito alle dichiarazioni del procuratore nazionale antimafia Franco Roberti apparse sulla stampa concernenti una indagine che avrebbe accertato che la camorra avrebbe interrato rifiuti tossici nella zona di Prato. Sono molto preoccupato e voglio che il Governo ci informi subito” (Matteo Biffoni)

“Chiedo immediatamente, con Matteo Biffoni, che il governo riferisca con urgenza alla Camera in merito alle dichiarazioni attribuite dalla stampa al procuratore nazionale antimafia Roberti su una attività di camorra e mafia cinese di illecito smaltimento di rifiuti tossici nella zona di Prato” (Antonello Giacomelli) – l’intervento alla Camera

 

il lancio dell’agenzia AP sulle dichiarazioni di Roberti

l’articolo de Il Tirreno di Prato

l’articolo di Repubblica Firenze

l’articolo di TV Prato

l’articolo di Paese Sera

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi