logo-PD-PRATO-500px
, ,

Bosi (Pd): “Più Europa o uscita dall’euro? Silli si metta d’accordo con il suo alleato Salvini”

“Temo che il candidato di Forza Italia Giorgio Silli abbia un piccolo problema”, dichiara Gabriele Bosi, Segretario provinciale Pd Prato. “Tra le proposte che Silli aveva avanzato c’era quella di armonizzare le regole della produzione tra i Paesi europei; idea che si può realizzare soltanto investendo con ancora maggiore coraggio nel processo di integrazione dell’Unione. Peccato che il leader del secondo partito della coalizione di Silli, Matteo Salvini, abbiamo appena dichiarato che “l’euro è la principale causa del declino economico dell’Italia” e che intenda pertanto avviare un percorso di uscita concordata dall’Europa. Insomma, credo Silli dovrebbe approfondire meglio la questione insieme ai suoi alleati e mettersi d’accordo: vogliono più o meno Europa? Vogliono rafforzare l’Unione o uscire dall’euro, mettendo in serio pericolo la nostra economia?”. “In questa campagna elettorale non contano le chiacchere ma i fatti”, continua Bosi. “E’ notizia di questi giorni che il settore del meccanotessile ha registrato una crescita del +8% nel 2017 a livello nazionale e +4,8% a livello pratese. Come hanno detto gli stessi imprenditori del settore è stato fondamentale in questo senso il piano del Governo “Industria 4.0″, che con i suoi incentivi ha agevolato gli investimenti nei macchinari più moderni. Puntare su qualità e innovazione: queste sono le politiche che aiutano davvero il nostro distretto e il settore manifatturiero del nostro paese, non certo le promesse a vuoto del Centrodestra, che ancora non ha deciso come comportarsi con l’Europa”.

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi