logo-PD-PRATO-500px
,

BOSI: "LA PROVINCIA TORNI A RIUNIRE IL TAVOLO PER LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO INSIEME A CATEGORIE ECONOMICHE E SOCIALI"

10.04.2015

Oggi si è verificato un ennesimo incidente mortale su un luogo di lavoro. Un precedente analogo risale a non troppi giorni fa, al 20 Marzo. Credo che il lavoro debba essere per tutti un’occasione di affermazione di dignità e di vita, non fonte di pericolo o di morte; per questo servono sicuramente più controlli da parte degli ispettori del lavoro, ma serve anche più formazione ed educazione dei lavoratori, a partire dalle scuole. La Provincia di Prato negli anni passati aveva costruito, grazie al lavoro di Ambra Giorgi e in collaborazione con le categorie economiche e sociali, l’Inail, la Fil e altri soggetti, il tavolo per la sicurezza sui luoghi di lavoro, un coordinamento che ha promosso e organizzato molte assemblee, iniziative e concorsi in tante scuole del nostro territorio per educare e sensibilizzare i più giovani alla sicurezza. Aveva anche proposto di realizzare un protocollo d’intesa da far sottoscrivere a tutti i Comuni della Provincia per incentivare nelle gare d’appalto le aziende che fanno investimenti reali sulla formazione ed educazione alla sicurezza dei propri lavoratori. Sarebbe importante che la Provincia di Prato riprendesse quella esperienza positiva, tornando a riunire nel giro di poco tempo il “tavolo per la sicurezza” per cercare di intervenire concretamente su un tema così fondamentale per il nostro distretto”. Queste le parole del segretario provinciale del Partito Democratico, Gabriele Bosi.

Ultimi articoli
Ricorda

Ultimi eventi